Eventi

Shakti Yoga a Parma : : 16 Giugno

16 Giugno – Parma. Un seminario di Yoga disegnato e dedicato completamente al corpo e all’energia della donna.

 

Per dettagli e iscrizioni:  frabic@hotmail.com francesca

 

PROGRAMMA

 ॐ  09:30 Arrivo, registrazione
ॐ 10:00 Origini e basi teoriche di Shakti Yoga
Shakti (energia) che scorre nel corpo.
Lalita Devi Tripura Sundari, la Shakti del mondo sottile, materiale e causale. Come ascoltarla, riconoscerla e quindi prendersene cura nei gesti più semplici.
ॐ 11:00  Sacred Shapes
Esprimersi con la danza è un rituale antico che, attraverso il movimento consapevole e l’invocazione, può risvegliare il divino femminile dall’interno. La sequenza Sacred Shapes (Forme Sacre) è un metodo dinamico che usa un linguaggio di simboli sacri per sperimentare le energie dell’Universo; “Sacred Shapes” muove l’energia creativa assopita e dimenticata del nostro secondo Chakra (ventre, organi genitali, relazioni, sensualità…), la fa assaporare al nostro corpo e la dona all’universo ristabilendo così un’equilibrio fra ciò che sta dentro e ciò che vive fuori…affinché si possa percepire Unione.ॐ 13:00 Pranzo Condiviso vegetariano

ॐ 14:30 Yoni Yoga e Shakti Yoga Flow
Teoria ed esperienze da antiche conoscenze Tantriche e Taoiste volte a utilizzare saggiamente l’energia della Yoni (dal sanscrito Entrata del Tempio ~ organi genitali femminili). Si impara a muovere e a far arrivare
in tutto il corpo l’energia sottile del potenziale creativo che si genera ogni mese nel ventre (non vi sono limiti di età).
ॐ 17:00 Nada Yoga(Yoga del Suono) e Shiva Tandava
Far vibrare tutto il corpo attraverso il proprio strumento musicale: la voce. Le vocali e le consonanti per vivere l’espansione e la contrazione naturale del respiro nel corpo. Con i Mantra ci inoltreremo oltre i confini del conosciuto, andando a vibrare con l’intera esistenza per incontrare dolcemente e delicatamente la Danza di Shakti nello Spazio di Shiva.
MANTRA : Manas+Tray= mente+proteggere…proteggere la mente.
orario di fine incontro 18:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *