Formazione Awakening Yogini Shakti 2021

Tessere Bellezza Insieme

La richiesta arriva anche da numerose donne in Italia che sentono di voler apprendere le modalità e la sicurezza con cui creare degli spazi sacri, accoglienti e protetti per facilitare la trasformazione che è continuamente in atto.

Nella danza fra Shiva e Shakti, la stasi e il movimento, l'energia potenziale e l'energia dinamica, la presenza e l'incontro.

Questa è una formazione ad approccio integrale per insegnanti di yoga e operatori olistici che può essere frequentata anche da chi vuole semplicemente conoscere gli aspetti più profondi di se stessa.

Questo corso ti porta a scoprire la danza fra il femminile e il maschile che è in ognuna di noi, in profondità mettendoti nelle condizioni di poter facilitare incontri in modo presente e consapevole attraverso un percorso basato su moduli formativi distribuiti nel tempo che danno la possibilità di assimilare i concetti e le pratiche. Ogni mese infatti viene proposto un progetto creativo su un determinato tema e una sadhana (pratica spirituale) ognuna incentrata su una frequenza di Shakti - Parvati, Laxmi, Durga e Kali.  In questo modo si ha la possibilità di migliorare la pratica personale e ampliare le conoscenze accogliendo gli stimoli che il programma didattico propone mese dopo mese.

 

“Adirata, Chandika,
la Madre dei mondi,
bevve a gran sorsi di nuovo
e di nuovo una coppa di vino sacro,
e rise, i suoi occhi divennero rossi”

Devi Mahatmyam

Programma del corso di Formazione in 3 week-end e 7 giorni in natura.

Verranno condivise in maniera integrata e connessa esperienze e parti teoriche su:

  • Il Ciclo Mestruale secondo le sfumature di Shakti (12 archetipi) - Pratiche, Mantra, Mudra e utilizzo di preparati Ayurvedici per essere consapevoli di cosa si muove in noi con la luna. Parvati - fuoco dell'amore; Laxmi - maturità nell'amore (ovulazione); Durga - condivisione per l'amore; Kali - amore per sé che porta al tutto (sanguinamento).
  • Yoga (tradizione Shakta e Advaita Vedanta) - Shakta: la ciclicità delle qualità femminili; Advaita/Shiva: la presenza e la linearità del maschile.
  • Il sistema dei Chakra - riconoscere che tramite l'esperienza di tutti i giorni ogni Chakra rappresenta un livello di coscienza diverso che può essere armonizzato e energizzato attraverso la danza.
  • Bharatanatyam e Mystical Dance - connubio di forme sacre morbide, con linee ed angoli più vigorosi della danza del tempio che formano dei particolari filtri energetici nel corpo affinché vi sia purificazione e direzionamento consapevole dell'energia. I movimenti sono semplici e alla portata di tutti, proprio come la natura ci insegna.sequenze circolari e fluide che incontrano forza e determinazione.
  • Mantra e Nada Yoga - per esplorare le cavità del corpo e la fluidità della colonna vertebrale. Verranno trasmessi mantra in sanscrito che si connettono alle varie frequenze della Shakti.
  • Ayurveda - saper eseguire ed insegnare la purificazione del mattino, la pratica dell'automassaggio e la cura dei  cinque sensi secondo un Dinacharya circolare che segue le diverse fasi della donna.
  • Yoni Egg - antica pratica Taoista che dona elasticità e rafforza i muscoli vaginali. Miglioramento della circolazione sanguigna degli organi genitali e mobilitazione dell’energia sessuale verso l’alto.
  • Puja - rituali della tradizione e spontanei. Saper creare uno spazio sacro per trasformare ciò che la mente non riesce a scalfire.
  • Altare - come creare e dare energia ad un altare, i 5 elementi.
  • Homa - accensione e offerte al fuoco sacro.
  • Campo di consapevolezza e intenzione - conoscenza del campo energetico generato da un gruppo di persone con un intento comune, il Sì alla vita.
  • Science and Practice
    Basi scientifiche, tecniche e strumenti pratici per riconoscere gli stati di attivazione ed assestamento del sistema nervoso, la dissociazione nel corpo e la resilienza. Basi fisiologiche per l'autoregolazione delle emozioni e fondamenti sui prinicipi di contenimento e catarsi individuali e di gruppo.

All'interno dei moduli la didattica scientifica sarà supportata e ampliata dal contributo del Dott. Jerry Diamanti, biologo, Somatic Experiencing® practitioner ed esperto di psicofisiologia dei processi organici di resilienza. Al concludersi di ogni modulo, il Dott Jerry Diamanti offrirà un tutoring on-line  su connessione, sintonizzazione e autoregolazione dell'energia vitale nelle dinamiche del quotidiano.

La formazione non prevede l'uso di piante o derivati ad uso psicotropo.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

"Tara
Tu che risplendi
nelle ossa del firmamento.
Le tue radici si perdono
nel vuoto della paura.
Il tuo sguardo feroce
fulmina d’incanto.
Proteggi il sangue,
la sua saggezza,
la sua potenza."
Nadeshwari Joythimayananda.
Tara temple. Assam, India.

Date dei quattro moduli (le date possono subire variazioni)

I° modulo - prathamaghaṭikā - Parvati   |   17-18 aprile   Genova

II° modulo - dvitīyaghaṭikā - Laxmi   |  15-16 maggio   Genova

III° modulo - tṛtīyaghaṭikā - Durga   |    19-20 giugno   Genova

IV° modulo - cathurtaghaṭikā - Kali   |   1-7 agosto   Residenziale in natura, Località Pian della Castagna 1 – 15060 Bosio (ALESSANDRIA)

Alla fine dei 4 moduli verrà rilasciato un certificato che attesta il completamento della formazione.

Verrà rilasciato l'attestato solo a chi avrà partecipato ai quattro moduli e avrà creato lo spazio nella propria città per almeno due cerchi durante i mesi di maggio e giugno 2019.

Sedi della formazione

I°, II°, III°Modulo - Studio Sauli - Via Sauli 4/7 (a 5 minuti a piedi dalla stazione Brignole) Genova

IV° Modulo - In natura in Liguria (da definirsi)

E' possibile partecipare anche solo ai primi tre moduli (tre week end)

Con questi 3 moduli la formazione non sarà considerata completa. Potrete decidere se fare il 4° modulo quest'anno o un'altro anno; a quel punto vi verrà rilasciata la Certificazione di Formazione completa.
Anche se parteciperete solo ai primi tre moduli, avrete un buon bagaglio di esperienze da cui partire e diffondere! Se lo sentirete, sarete seguite ed eventualmente supervisionate nel primo cerchio di donne che aprirete a Maggio nella vostra città.

 

Salva

Borse di studio per donne di colore o indigene

Per far si che il privilegio bianco non blocchi la trasmissione di antiche conoscenze ma invece dia la possibilità di equanimità a chi per troppo tempo oramai ha sofferto per questo privilegio, abbiamo deciso di regalare delle borse di studio a due donne di colore o indigene.

Se sei una di queste, contattaci!

Youth Program

Per dare più spazio alle più giovani e per accompagnarle in un viaggio dentro sé in maniera integrata e titolata, abbiamo deciso di dedicare due posti della formazione a delle giovani donne under 30.

Per agevolare questa partecipazione, ci sarà una riduzione del contributo del 25% per ogni modulo.

Se sei una nonna, una zia o una mamma di queste giovani donne...questa è l'occasione per fare un regalo. Riapriamo insieme la possibilità di tramandare le informazioni, ricucire la trama dell'invisibile...la saggezza del sangue.

In collaborazione con

Jerry Diamanti, spirito libero, vive da anni in antiche case in pietra tra il verde dei boschi e l’azzurro mare della Liguria. Dottore in Biologia, si dedica allo studio della natura della Realtà.
Si avvicina all’Ortho-Bionomy di Arthur Pauls D.O. entrando in contatto con la filosofia taoista, la percezione dell’ energia, il contatto aurico e i principi di autoregolazione degli esseri viventi. Incontra i saperi delle tradizioni di terapia manuale dei guaritori di Asia e Africa grazie agli insegnamenti di Jean Louis Jacquet D.O. con il quale si diploma in Osteopatia Etnica e Tribale.

E’ facilitatore del Somatic Experiencing di Peter Levine Ph.D. ed ha approfondito gli studi sulla resilienza nell’essere umano con The Foundation for Human Enrichment, per l’elaborazione dei traumi transgenerazionali attraverso pratiche di consapevolezza basate su principi neurofisiologici scientifici.
Si occupa da anni di mindbody healing e terapie orientate al corpo, integrando nelle sessioni individuali e nei seminari di gruppo, ricerche “cutting edge” sul sistema polivagale, lo sviluppo neuroaffettivo e la neurobiologia interpersonale.
Co-ideatore dello rivista transculturale on line Matrika – Consciousness Development, collabora con organizzazioni internazionali come Science and Non Duality, associazioni private e centri di ricerca in Italia e nel mondo.

Sito personale: www.equilibrinaturali.net

 

Associazione Natya

L’Associazione è un centro di vita associativa a carattere volontario, democratico, apartitico e aconfessionale. L’Associazione, nel rispetto delle norme vigenti negli specifici settori, ha lo scopo di:

a) promuovere e diffondere le discipline orientate verso lo sviluppo biofisico, psicologico, creativo, esoterico e spirituale degli individui al fine di favorire da protagonisti il miglioramento delle condizioni di vita dell’essere umano e della sua maturazione interiore a mezzo delle discipline bio-psichiche, psicosomatiche e filosofiche sia nella pratica diretta che negli aspetti tecnici, formativi, di studio, di ricerca, di esplorazione, di direzione, nei movimenti culturali ed artistici.

b) promuovere ed organizzare attività di studio, di ricerca, di formazione nel settore delle discipline di DANZA, YOGA, AYURVEDA, CANTO, NATUROPATIA INDIANA, CULTURA DELLA DEA, TERAPIA PRENATALE E DELLA NASCITA, SCIAMANESIMO, NEUROSCIENZE nonché nella divulgazione di una buona qualità della vita;

c) creare e sostenere attività culturali quali corsi, seminari, conferenze, dibattiti, mostre, convegni, rituali, esibizioni, concerti, orientati a divulgare i principi e i metodi propri di tutte le tecniche naturali, filosofiche, fisiche e spirituali derivanti dalle tradizioni ancestrali e dalle scoperte contemporanee del mondo;

d) promuovere e sostenere giuridicamente, economicamente e socialmente iniziative promosse da soggetti terzi che abbiano i medesimi scopi;

e) promuovere attività di tipo editoriale, video, musicale, radiofonica relative alle iniziative di cui sopra;

f) promuovere o divulgare tutto ciò che è su piattaforma on-line, streaming o in diretta;

g) sostenere economicamente, qualora ve ne siano le condizioni finanziarie, la partecipazione di Soci particolarmente idonei e meritevoli, scelti dall’Assemblea dei Soci, a corsi, congegni, seminari di livello internazionale aventi ad oggetto materie di interesse per l’attività dell’Associazione;

h) promuovere, per Soci per cui l’Assemblea dei Soci deliberi in tal senso per particolari motivi di ordine personale (per esempio condizione economica o di salute del Socio), la gratuità della partecipazione a corsi specifici per cui ordinariamente sia prevista la corresponsione di un contributo supplementare e specifico.

Link dell'Associazione Culturale Natya

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva