Eventi

Festival Dolce India

Festival Dolce India e XXIII Convegno Yoga Ayurveda: 3, 4, 5  Settembre 2021 presso l’Ashram Joytinat a Corinaldo (AN).

Il Convegno è organizzato da Joytinat Yoga Ayurveda, Corinaldo (AN) Italia, con la collaborazione di “Ayurvedic Academy”, Pune, India e con il patrocinio del Comune di Corinaldo. Con il sostegno di: Yoga Journal Italia.

 

Il Festival e il convegno, quest’anno avranno il seguente tema:

“Adattabilità, devozione, tranquillità, salute, forza, salute”

La fede e la perseveranza ci possano aiutare ad affrontare la malattia, la salute e a migliorare  la qualità della vita. In particolare dedicheremo un’attenzione speciale verso la buona qualità della vita.

I relatori del Convegno saranno sia internazionali che nazionali.

Lo Yoga e l’Ayurveda sono discipline per una vita equilibrata e in benessere, praticate e studiate scientificamente in India da migliaia di anni e basate sulla saggezza della visione cosmica data dai Saggi.

Oggi in tutto il mondo si riscontra una crescente consapevolezza della profonda saggezza contenuta nei trattati della disciplina YOGA e AYURVEDA, che appare ancora più importante in relazione al moderno stile di vita diffuso in Occidente. Insieme a una più ampia accettazione dell’approccio olistico dell’Ayurveda, vi è anche l’esigenza di dimostrare ai moderni operatori della salute, ai medici ed alle autorità politiche la qualità e la sicurezza dello Yoga e dell’ Ayurveda.

Lo Yoga e l’Ayurveda hanno ormai fatto il loro ingresso in un numero sempre maggiore di Paesi, implementandone il sistema di cure. Nelle società europee i pazienti e gli operatori della salute necessitano ora più che mai di appropriate informazioni e di guide competenti in questo campo.

Proprio questo bisogno emergente è una sfida per tutti quelli che si augurano il successo dello Yoga e dell’ Ayurveda nel nascente nuovo millennio!

Modulo di prenotazione ingresso:

Per accedere al Festival Dolce India 2021 occorre compilare il modulo di prenotazione selezionando solo i giorni ai quali si è interessati e facendo attenzione ai campi obbligatori (i campi dei pasti e delle attività a cui non si è interessati si possono lasciare vuoti).

È necessario che il modulo venga compilato da ogni partecipante, compresi i bambini, al fine di garantire i requisiti di sicurezza.
ATTENZIONE: Le prenotazioni delle attività hanno scopo organizzativo, ma non assicurano il proprio posto.

Cliccare sul seguente link per compilare il modulohttps://forms.gle/GbcdpBBSVi1qDENf8

Programma:

Venerdì 3 Settembre

10:00-13:00 Esami orali e scritti.
18:00-19:00 Consegna dei Diplomi agli allievi che hanno frequentato i corsi di formazione Yoga e Ayurveda, a seguire una breve meditazione.

19:00-20:00 Galleria d’arte delle donne: presentazione della galleria d’arte on line Sketching India, i bozzetti d’arte delle donne che interpretano con il loro sguardo il mondo dello Yoga e dell’Ayurveda. Evento organizzato da Port Art Women per il Festival in collaborazione con International Ayurveda Association.

20:00 Cena Indiana e Pizze Biologiche cotte sul forno di terra cruda.

21:00 Proiezione video “Cammino di Santiago”, “Ashram Story”; a seguire proiezione del film “La Tribù delle noci sonanti” dove i registi Damiano Giacomelli e Lorenzo Raponi raccontano la storia di Fabrizio Cardinali e suo figlio Siddhartha, che vivono in un paesino dell’entroterra marchigiano dove Fabrizio fonda la Tribù delle noci sonanti, vivendo a contatto con la natura e rinunciando all’elettricità e ai comfort.

 

Sabato 4 Settembre

Durante la giornata di sabato, a partire dalle 6 e fino alle 18, sarà aperta la Sala Meditazione sotto al Tempio Joythiswar, per recitare Mantra a gruppi di massimo 5 persone, secondo turni di 30 minuti l’uno. Condotto da Daniela e Maurizio Fattori. Necessaria prenotazione in loco del proprio turno; ci riserviamo di proporre fasce orarie diverse da quelle richieste ai fini della copertura di tutti gli orari.

7:30 Yoga, Meditazione, Canto dei Mantra, Pooja al Tempio Joythiswar.

9:00 Colazione.

10:00 Inizio XXIII Convegno Internazionale di Ayurveda dal tema: “Adattabilità, devozione, tranquillità, salute, forza e felicità”.
Accensione della Luce con il maestro Swami Joythimayananda e Rajaletchumi Joythimayananda.
Inaugurazione a cura del Sig. Matteo Principi (Sindaco della città di Corinaldo).
Coordina gli interventi: Dr. Annibale D’Angelo (psicoterapeuta e naturopata).
Intervengono:
– Maestro Joythimayananda (guida spirituale fondatore della scuola Joytinat Yoga Ayurveda, Italia/Sri Lanka)
– Dr. Antonio Morandi (Medico specialista di Neurologia, Direttore della scuola Ayurvedic Point di Milano). “Vita e salute in Ayurveda: un adattamento continuo”.
– Carmen Tosto, Ins. Yoga, Operatrice in Ayurveda.“Qualità della vita in Ayurveda: un’esperienza individuale”
– Dr. Marco Colella (Medico Specialista in Malattie Apparato Respiratorio ed esperto in Ayurveda).
– Lucia Costa (Medico Chirurgo Specialista in Medicina del Lavoro, Medico Ayurvedico).
– Maria Salvatierra (Farmacista e Operatrice in Ayurveda), Tomás Hernández (Medico) “Costruire ponti tra Est ed Ovest”.

13:00 Pranzo Vegetariano.

15:00-18:00 Ripresa della XXIII Conferenza Internazionale di Ayurveda “Coltivare la biodiversità: benefici per la salute, il benessere, il lavoro, il paesaggio, le risorse ambientali, la società, l’economia, il futuro”.
Presentazione libri:
– Lunatika: interviene Nadeshwari Joythimayananda
– BalaYoga: interviene Serena Folco.
– Nutrizione Ayurvedica: interviene maestro Joythimayananda.

SEMINARI:
15:00-17:30 Seminario tenuto dal maestro Joythimayananda: “Ayurveda visione filosofica, principi e pratica” (per iscrizioni contattare la segreteria).
16:00-20:00 Laboratorio Creativo spazio bimbi (presenza di almeno un genitore/tutore obbligatoria).

19:00-20:00 Shanti Pooja, celebrazione per la Pace, al Tempio Joythiswar celebrata da Vasuki.

20:00 Cena Indiana e Pizze Biologiche cotte sul forno di terra cruda – Creperia.

21:30 Concerto di musica classica indiana a cura di Giulia Coschiera (Sitar) e Riccardo Meneghini (Tabla).

 

Domenica 5 Settembre

5:30 Meditazione in grotta.

7:30 Yoga, Meditazione, Canto dei Mantra, Pooja al Tempio Joythiswar.

9:00 Colazione.

10:00-13:00 Ripresa della XXIII Conferenza Internazionale di Ayurveda dal tema “Adattabilità, devozione, tranquillità, salute, forza e felicità”.
Intervengono:
– Dr. Annibale D’Angelo, accoglienza e introduzione.
– Dr. Fabio Taffetani, Professore Ordinario di Botanica presso l’Università Politecnica delle Marche.
– Dott.ssa Nadeshwari Joythimayananda, Ins. Yoga al femminile e alla ciclicità, Co-autrice libro Lunatika(ed. Macro).
– Valeria Vignaroli, “Sistema Biofonte riattivatore energetico acqua potabile”.
– Maria Salvatierra (Farmacista e Operatrice in Ayurveda),Tomás Hernández (Medico) “Costruire ponti tra Est ed Ovest”.
– Maestro Swami Joythimayananda “NYM tecnica di contemplazione”.

12:00 Pooja e Raksha Bandhan. “Cerimonia del voto di prendersi cura del prossimo” al Tempio Joythiswar celebrata dal Brahmino Kurukal Gajendran.

13:00 Pranzo Vegetariano.

SEMINARI:
15:00 Atmabyangam laboratorio di automassaggio a cura di Letizia Spadon, un metodo per mantenersi in salute secondo l’Ayurveda apprendendo le pratiche di purificazione e utilizzo dei prodotti ayurvedici per una sana Dinacharya.
16:00-20:00 Laboratorio Creativo spazio bimbi (presenza di almeno un genitore/tutore obbligatoria).
15:00-16:30 Laboratorio di Yoga per bambini a cura di Serena Folco, dedicato alla sensibilità dei più piccoli: giochi sensoriali, Asana, canti, indovinelli. L’attenzione del bambino viene portata in allegria verso l’interno per aiutare a scoprire, insieme ai compagni di gioco, cos’è il rispetto per sé stessi, passo necessario per coltivare il rispetto verso gli altri.
17:00-18:30 Seminario teorico-pratico tenuto dal maestro Swami Joythimayananda: “NYM tecnica di contemplazione”, impariamo a conoscere meglio noi stessi grazie a questo strumento mistico che attraverso l’analisi di nome e data di nascita ci fornisce le informazioni sul funzionamento di mente, corpo, Karma e anima individuale. Laboratorio e domande personali. Seminario a numero chiuso, massimo 10 persone a pagamento, necessaria prenotazione ai numeri 071.679032- 366.7349825. Per iscrizioni contattare la segreteria, portare un quaderno e colori.
17:30-19:00 Seminario: “Yoghini Shakti Mandala” tenuto da Dott.ssa Nadeswari Joythimayananda.

19:00-20:00 Presentazione del calendario dei corsi, seminari e attività dell’Ashram per l’anno 2021-2022. Illustrazione dei nuovi programmi di formazione a cura dello staff dell’Ashram.

18:30 “Drum Circle, la libertà di suonare” laboratorio pratico di musicoterapia per bambini e adulti. L’obiettivo è la condivisione del ritmo e l’essere in armonia con sé stessi e con gli altri. La finalità è di divertirsi e di creare una coscienza di gruppo, a cura di Alessandro Pianelli.

20:00 Cena Indiana e Pizze Biologiche cotte sul forno di terra cruda, Creperia.

21:30 Concerto Arpa celtica e Handpan a cura di Serena Gasparini e Lucia Renzi.

 

Ricordiamo che l’accesso all’Ashram è libero. Come da disposizioni governative per partecipare alle conferenze e agli eventi è obbligatorio presentare il Green Pass.

Come funziona la Certificazione verde COVID-19: “La persona che è stata vaccinata contro il COVID-19 o ha ottenuto un risultato negativo al test molecolare/antigenico o è guarita da COVID-19 può ottenere la Certificazione verde COVID-19.”

Sarà possibile prenotare trattamenti in loco, per i quali siamo costretti a chiedere il Green Pass con tampone.

 

Tel. 071 679032 – 366 7349825  ashram@joytinat.it    www.joytinat.it

Facebook: Ashram Joytinat Yoga Ayurveda

Ashram Joytinat, via Ripa 24, 60013 – Corinaldo (AN)

Ufficio stampa: 340 7354962